Sarno Notizie
CronacaCilentoSalerno

Agropoli, uccide la moglie a coltellate e si toglie la vita

Uccide la moglie a coltellate

Le vittime sono due coniugi: Vincenzo Carnicelli, di 63 anni che svolgeva il mestiere di pizzaiolo e sua moglie Annalisa Rizzo, di venti anni più giovane, che lavorava come impiegata bancaria. Annalisa sarebbe stata accoltellata da Vincenzo alla fine di un litigio violento. È questa l’ipotesi più credibile seguita dagli investigatori. Lei voleva andarsene, rifarsi un’altra vita. Lui era tornato dalla Germania, per tentare di ricucire il rapporto matrimoniale. In casa con i genitori c’era la figlia 13enne che non ha sentito nulla.

Su quanto accaduto l’ipotesi principale è quella di un omicidio-suicidio ad opera dell’uomo. Ulteriori elementi utili a comprendere quanto accaduto nell’appartamento al civico 16, a ridosso del centro cittadino, arriveranno all’esito dell’autopsia che sarà eseguita oggi, dal medico legale Adamo Maiese, presso la sala mortuaria dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco Roberto Mutalipassi : «La tragica notizia ci ha lasciati sgomenti, è difficile trovare le parole. A nome dell’intera Amministrazione e dei cittadini, sono vicino ai familiari per questa immane tragedia che li ha colpiti. Ora solo rispetto e silenzio per questo dolore che ferisce l’intera comunità».

Articoli correlati

Maltempo: saltano i tombini, liquami in strada

Redazione

All’ospedale di Sarno si entra solo attraverso il termoscanner

Redazione

Covid Campania: superati i 30mila casi oggi

Redazione

VIDEO | Polisportiva Sarnese – Gioventù Calcio Dauna: conferenza stampa di mister Vitter

Redazione

Risarcimenti per la frana si apre la faida nel Pd

Redazione

Immobili abusivi da abbattere? Una decisione difficile

Redazione