Sarno Notizie
Agro Nocerino SarneseCronacaNotizie Primo PianoSalernoSarno

Aggressione al pronto soccorso dell’ospedale di Sarno

Aggressione al pronto soccorso dell’ospedale di Sarno: un esempio della necessità di maggiori misure di sicurezza per gli operatori sanitari

La notte scorsa, una nuova aggressione ha colpito il pronto soccorso dell’ospedale Martiri di Villa Malta a Sarno. Una paziente, probabilmente insoddisfatta del trattamento ricevuto, si è scatenata in uno scatto d’ira distruggendo tutto ciò che gli è capitato a tiro.

Il risultato è stato devastante: postazioni di pronto soccorso sono state rovesciate a terra, attrezzature e strumenti sono stati danneggiati e il personale medico e infermieristico è stato fisicamente aggredito.

Questo è solo l’ultimo episodio di una serie di atti di violenza che stanno diventando sempre più frequenti nei reparti ospedalieri. L’aggressione al pronto soccorso di Sarno è un chiaro esempio della necessità di maggiori misure di sicurezza per proteggere i lavoratori del settore sanitario. 

 

 

 

Articoli correlati

Sarno, esplosione al bancomat. Caccia ai ladri

Redazione

San Valentino Torio, atti osceni nell’auto davanti alla villa: arrestato

Redazione

Bombe ed inneschi nella casa dell’aggressore del vicesindaco.

Redazione

VIDEO | SARNO-lo strano caso delle sedute consiliari che saltano

Redazione

Grande attesa per il “Primo Raduno Cinofilo Nazionale”

Redazione

Di nuovo incendio in via Bracigliano. Le fiamme lambiscono la discarica

Redazione