Cronaca Primo Piano

Aggredisce i carabinieri, 48enne arrestato

 

Aggredisce i carabinieri perchè hanno fermato il figlio trovandolo senza patente. È stato arrestato un 48enne di Sarno, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ieri mattina, l’uomo è comparso dinanzi al giudice Federico Noschese per il giudizio direttissimo, al termine del quale il magistrato ha convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri di Sarno agli ordini del comandante Toni Vitale.

Sono costanti i controlli sul territorio degli uomini di Vitale, operazioni che riguardano sia il centro che le periferie. Proprio a seguito di un controllo  si è verificato l’episodio. Un’attività di routine, conclusa in maniera inaspettata, con tanto di arresto in flagranza.

 

IL FATTO

I militari avevano fermato il ragazzo alla guida di un’auto per una verifica. Da successivi accertamenti, avevano poi riscontrato che il giovane era sprovvisto della patente di guida. Da lì, la decisione di multarlo, con una sanzione che – a seconda dei casi – va dai 5000 fino ai 30.000 euro. Ma quella contravvenzione non sarebbe stata gradita dal padre del ragazzo, che a quel punto avrebbe chiesto spiegazione ai carabinieri. I toni si sarebbero accesi rapidamente, con il 48enne che avrebbe a quel punto dato in escandescenza, aggredendo fisicamente uno dei militari che avevano eseguito il controllo.

 

Articoli correlati

In bagagliaio auto 5 kg di hashish

Redazione

Denuncia contro Papa, tra i firmatari c’è un religioso sarnese

Redazione

Esercito: operazione “Strade Sicure”, cambio al vertice del Raggruppamento Campania.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy