Vigili del Fuoco a Sarno? Forse, sì

Redazione
Da Redazione luglio 29, 2014 14:26

Riceviamo e pubblichiamo

Il Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Gianpiero Bocci, con delega ai Vigili del Fuoco, è stato in visita a Sarno, su invito dell’Amministrazione Comunale, per partecipare ad una serie di iniziative programmate dall’Amministrazione Canfora. Ad accoglierlo il Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, il Sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, la Giunta Municipale, il Presidente del Consiglio Comunale, Maria Rosaria Aliberti, i Consiglieri Comunali, il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco, Ing. Guido Parisi, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Ing. Paolo Moccia, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, del Corpo Forestale dello Stato e della Protezione Civile. 
L’On.le Bocci, accompagnato dal deputato del Pd, Simone Valiante, si è intrattenuto a parlare per mezz’ora a Palazzo San Francesco, prima nella stanza del sindaco, poi nell’aula del Consiglio Comunale. Nel suo intervento, ha rivolto un plauso alle forze dell’ordine per il loro impegno quotidiano sul territorio a difesa della legalità e della sicurezza dei cittadini. Poi si è soffermato sul tema della sua visita: l’apertura del Distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco, che la città di Sarno attende da ben 16 anni. “La Città di Sarno – ha dichiarato il Sottosegretario Bocci – avrà il Distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco. E’ un impegno che mi sento di assumere in questo consesso che io considero un luogo sacro della politica e delle istituzioni. Si tratta di una scelta impegnativa in termini di mezzi, di uomini e di risorse. Questa città lo merita perché ha sofferto tanto e ha saputo affrontare con grande dignità il dramma della frana”.
Dopo l’incontro al Comune, il Sottosegretario Bocci si è recato in via Ingegno, dove ha visitato la struttura che ospiterà il Distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco, che sorge su un’area confiscata al clan Galasso. Oltre ai Vigili del Fuoco, la struttura – dove dovranno essere realizzati lavori di adeguamento – ospiterà anche il Corpo Forestale dello Stato. Grande soddisfazione per quanto dichiarato dal Sottosegretario Bocci è stata espressa dal Sindaco Giuseppe Canfora. “Sono grato al Sottosegretario Bocci per il grande segnale di vicinanza e di attenzione verso la nostra città – ha dichiarato il primo cittadino di Sarno – . Per questo lo ringrazio fortemente, sia per la sua visita nella nostra città, che per l’importante impegno preso”. Il Sindaco di Sarno ha voluto poi ricordare il vigile del fuoco, Marco Mattiucci, morto nella tragedia del 5 maggio 1998.

 

Redazione
Da Redazione luglio 29, 2014 14:26

Seguici su…

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
Seguici via Email
SHARE