Vasca San Vito trasformata in discarica scatta la rivolta

Redazione
Da Redazione maggio 10, 2017 11:40

Vasca San Vito trasformata in discarica scatta la rivolta

Vasca San Vito una mega discarica tra incuria e rimpallo di competenze. Allarme igienico sanitario ed inefficienza di contenimento delle acque piovane. È una vasca di limitazione delle acque reflue che rientra nelle opere di messa in sicurezza del post frana del 5 maggio 1998, ma da sempre inefficace dato lo stato di abbandono. Grossi arbusti ne hanno ridotto la portata ed è divenuta zona privilegiata per lo scarico abusivo di rifiuti.
Si trovano lastre di amianto abbandonate in un angolo, fusti contenenti materiali pericolosi lungo la strada che ne delimita l’area. Mancano gli interventi ordinari di pulizia e manutenzione ed è una porzione di territorio completamente lasciata a se stessa ed ai vandali.
Esasperati i residenti della zona che più volte hanno denunciato lo stato di degrado chiedendo interventi di pulizia, bonifica e messa in sicurezza. Appelli caduti nel vuoto ed è allarme igienico sanitario.
«Non sappiamo più a chi rivolgerci ha spiegato un residente che sta procedendo ad una raccolta firme per chiedere un intervento urgente In estate la situazione degenera con la presenza di topi e serpenti che ci ritroviamo pure nelle abitazioni. Manca la sicurezza in caso di smottamenti e manca anche qualsiasi tipo di attenzione per le condizioni igienico sanitarie. Non siamo disposti ad aspettare ancora».

Redazione
Da Redazione maggio 10, 2017 11:40

Seguici su…

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
Seguici via Email
SHARE