Uomo si suicida lanciandosi dall’ultimo piano di un B&B

Redazione
Da Redazione ottobre 16, 2017 19:43

Uomo si suicida lanciandosi dall’ultimo piano di un B&B

Un gesto estremo, disperato. E’ salito all’ultimo piano di una palazzina di via Vecchia Lavorate e si è lanciato nel vuoto. Un uomo di 40 anni, V.P., queste le iniziali, residente a Pagani, era ospite da due giorni del B&B che si trova in alcuni locali del palazzo nella frazione di Lavorate a Sarno. Oggi intorno alle 17:30 si è suicidato lasciando tutti sbigottiti. Una donna ha assistito al tragico gesto mentre era affacciata al balcone di casa proprio accanto all’edificio. “L’ho visto arrampicarsi al muretto del terrazzo – dice ancora sotto shock – ha allargato le braccia e si è lasciato cadere. Un tonfo terribile. Mi è uscito un urlo, non credevo ai miei occhi. Che tragedia”. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118. Medici ed infermieri si sono subito resi conto delle condizioni disperate. Hanno tentato il trasferimento all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Una corsa disperata, purtroppo risultata vana. V.P. è morto lungo il tragitto a causa delle gravi emorragie interne. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione, agli ordini dal comandante, Toni Vitale, che hanno avviato le indagini per risalire all’identità dell’uomo e rintracciare i familiari. Non si conoscono ancora le cause del suicidio, ma pare che il 40enne avesse precedenti per droga.

Redazione
Da Redazione ottobre 16, 2017 19:43

Seguici su…