Uccise la moglie con 40 coltellate, trent’anni di carcere al barbiere

Redazione
Da Redazione luglio 24, 2018 11:39

Uccise la moglie con 40 coltellate, trent’anni di carcere al barbiere

Trent’anni di pena, quanti chiesti dal pm Roberto Lenza, ma soltanto in virtù del rito abbreviato perché il gup di Nocera Inferiore, Gustavo Danise, ha riconosciuto al barbiere di Cava de’ Tirreni Salvatore Siani, che il 22 gennaio scorso uccise la moglie Nunzia Maiorano con più di quaranta coltellate, tutte le aggravanti dell’omicidio: il rapporto di parentela (era il marito), la futilità dei motivi, la premeditazione e la crudeltà. Ma anche l’aver compiuto la violenza dinanzi al figlioletto di quattro anni. Il suo legale, l’avvocato Agostino De Caro, attende ora le motivazioni per valutare se è il caso di ricorrere in Appello. Tra le parti civili costituite in giudizio non soltanto la famiglia della vittima, Nunzia Maiorano, ma anche il Comune di Cava de’ Tirreni.

Redazione
Da Redazione luglio 24, 2018 11:39

Seguici su…