Uccide la moglie, poi si accoltella e tenta di impiccarsi

Redazione
Da Redazione settembre 19, 2014 10:39

Uccide la moglie, poi si accoltella e cerca di impiccarsi nell’ultimo tentativo di farla finita.  Una coppia di Sarno, che dopo l’alluvione del 5 maggio 1998, si era trasferita a  San Giorgio del Sannio. A fare la scoperta è stata la figlia adolescente che, tornata da scuola, ha trovato la porta di casa chiusa e l’auto del padre ancora parcheggiata nel cortile antistante. La ragazza ha provato a suonare il campanello, poi a telefonare, senza ricevere risposta. A quel punto ha chiamato i carabinieri per richiedere l’intervento sul posto. I militari già la sera prima erano stati allo stesso civico per placare una furibonda lite tra i due coniugi. Aperto il portone principale di casa agli occhi dei carabinieri si è presentata una scena raccapricciante. I segni della violenza erano ovunque. Sangue dalla cucina fino ad una porta interna che conduce ad una sorta di cantina deposito. E’ lì che è stato rinvenuto il corpo senza vita di Elvira Ciampi, 49 anni, casalinga. La donna riversa in una pozza di sangue e sul corpo numerose ferite da taglio. Accanto quattro coltelli insanguinati. A pochi metri il marito, Pasquale Matroianni, operaio di 52 anni che lavorava tra San Giorgio e Sarno. Tramortito a terra con ferite profonde all’addome  vicino ad uno scaletto con una corda fissata alla trave. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Rummo di Benevento. I medici si sono riservati la prognosi. Sul posto  i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Benevento e del Nucleo investigativo del Reparto operativo. Il caso è all’attenzione del sostituto procuratore, Flavia Felaco. Sequestrati i coltelli da cucina, la corda con la quale presumibilmente il 52enne ha tentato di suicidarsi e una bottiglia di diserbante che l’uomo avrebbe ingerito. Resta da ricostruire l’intera dinamica dell’accaduto per capire chi abbia colpito per primo l’altro. 

Foto: ottopagine.net

 

Redazione
Da Redazione settembre 19, 2014 10:39

Seguici su…