Tempo di crisi? Natale e Regali low cost da Retrò: originali ed economici

Redazione
Da Redazione dicembre 9, 2016 19:43

Tempo di crisi? Natale e Regali low cost da Retrò: originali ed economici

Poche risorse e tanti regali da fare? Niente paura, quest’anno il regalo è low cost ed il mercatino Retrò ti aiuta.  Il “present” diventa pratico, originale, accattivante e soprattutto alla portata di tutti. Un pensiero speciale  gradito ed utile, un omaggio che è ancora più particolare se economico e di buon gusto. Così spopola per il Natale 2016 la variante degli accessori vintage e ricercati, del pezzo unico e dal design curato. In quest’ottica si muove Retrò di Alessandra Esposito che ha una filosofia di costi contenuti e merce di qualità per il suo mercatino del conto vendita utile sia chi vuole vendere che per chi vuole acquistare. Alessandra Esposito invita a visitare il suo mega store a Sarno in via Provinciale Amendola, del dove poter trovare oggetti rari, unici e per ogni tipo di idea e spesa. E si trovano oggetti per la casa, arredo, accessori, abbigliamento, bijoux. Collane colorate, orecchini preziosi, borse di ogni forma e misura. Trucchi e fermagli per capelli, spazzole e piastre. Una collezione beauty. Ed ancora pensieri per i più piccini tra completini e giocattoli. Piatti, tazzine e centrotavola con decorazioni artigianali. Una nuova frontiera per dire “Buon Natale” ad amici e parenti con “cadeau” davvero esclusivi. Lo spiega anche la titolare, Alessandra. “Sono costi differenti per ogni tipo di pensiero così come gli oggetti. Ce ne sono per tutti i gusti, basta inoltrarsi tra gli scaffali espositivi per trovare certamente qualcosa di adatto. Dietro l’esposizione c’è un grande lavoro di selezione degli oggetti che sono sempre di qualità. Si trovano idee originali ed anche idee classiche, così da poter prendere il regalo perfetto in base agli interessi e ai gusti del destinatario. Perché anche con pochi euro si possono comprare regali che riescano a sorprendere ed accontentare”.

Redazione
Da Redazione dicembre 9, 2016 19:43

Seguici su…