Svincolo sulla statale 268 l’apertura slitta a fine anno

Redazione
Da Redazione maggio 18, 2016 12:50

Svincolo sulla statale 268 l’apertura slitta a fine anno

Si allungano i tempi per l’apertura dello svincolo della strada statale 268, la statale del Vesuvio, e per il collegamento con l’autostrada A3 con il nuovo casello tra Scafati e Sant’Antonio Abate. La fine del lavori, prevista entro novembre dicembre 2015, e poi per marzo 2016, è stata procrastinata nuovamente a dicembre 2016. A confermarlo è il sindaco Pasquale Aliberti, intervenendo in una discussione aperta su facebook riguardo all’endemico problema traffico in città. «I lavori spiega Aliberti dovrebbero terminare entro dicembre 2016. L’opera è di competenza regionale in collaborazione con l’Anas. In particolare io prevedo tempi lunghi per il collaudo finale. Sul tema è anche pronta un’interrogazione di mia moglie, il consigliere regionale Monica Paolino, per chiedere alla Regione tempi certi». Nella discussione social svariate le soluzioni proposte dai cittadini per provare a snellire il lungo serpentone di auto che ogni giorno si snoda dell’uscita dell’autostrada A3 fino in centro, con effetti deleteri anche sulla viabilità della vicina Pompei. Tra gli internauti c’è chi ha puntato il dito contro la maleducazione imperante della sosta selvaggia, chiedendo a gran voce una maggiore presenza di vigili urbani in strada e chi, invece, ha proposto di trasformare via Martiri d’Ungheria in doppio senso di circolazione. Per l’amministrazione comunale la soluzione passa per il nuovo svincolo e il collegamento con la statale, nella consapevolezza che ogni giorno la maggior parte degli automobilisti che percorrono Scafati sono diretti ai paesi vesuviani. Nicola Sposato – Il  Mattino

Redazione
Da Redazione maggio 18, 2016 12:50

Seguici su…