Sospetto di rifiuti tossici interrati, l’Arpac scava ed analizza

Redazione
Da Redazione marzo 18, 2015 12:05

L’Arpac scava per sondare il terreno. Controlli nella discarica abusiva di Fossalupara, si teme che sotto terra possano esserci rifiuti tossici. Il terreno di 2 mila metri quadrati nasconde materiale edile di risulta, ma la magistratura vuole vederci chiaro e  l’ipotesi avanzata è che ancora più in profondità possano esserci rifiuti nocivi. La Procura di Nocera Inferiore che indaga sul caso ha autorizzato le operazioni di carotaggio all’interno della discarica abusiva sottoposta già la scorsa settimana a sequestro preventivo dal nucleo operativo ambientale della polizia provinciale agli ordini del colonnello Roberto Casini. Interrati rifiuti in una filiera ben organizzata per lo smaltimento illecito di materiale proveniente da vari cantieri della zona e dei paesi limitrofi. All’opera sul posto l’Arpac che procederà con una tecnica di campionamento con perforazione e scavo per sondare il terreno. Si procederà anche attraverso l’utilizzo di ruspe e gli operatori saranno muniti di apposite tute e maschere. Continuano i controlli, ed all’attenzione del nucleo ambientale c’è la frazione di Lavorate. Si indaga su discariche abusive, si cercano rifiuti interrati, sotto la lente di ingrandimento cave e terreni dismessi, appezzamenti sospetti  dati alle fiamme nelle ultime settimane, l’incidenza di tumori ha avuto una impennata negli ultimi 4 anni. Si cerca il nesso tra causa ed effetto con tutti i crismi della scienza. Un report sui tumori lo ha elaborato un oncologo sarnese, Antonio Crescenzo.  Parla con in mano i numeri di una ricerca che copre gli anni che vanno dal 2006 al 2014. Ed è dal 2010 che a Sarno il grafico dell’incidenza tumorale inizia avere una tendenza a crescere senza precedenti. Al punto da andare da poco più dell’1%, direttamente oltre il 3%, sfiorando la media nazionale dalla quale era molto lontano. Intanto il comitato “Insieme Domani” ha protocollato al comune la richiesta di istituire il registro delle aree interessate da abbandono e rogo di rifiuti così come previsto dalla legge. 

Rossella Liguori  

 

Redazione
Da Redazione marzo 18, 2015 12:05

Seguici su…