Soldi per pilotare le verifiche fiscali dei commercianti

Redazione
Da Redazione febbraio 5, 2014 11:48

Un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Pagani, F.S., 59 anni, residente a San Valentino Torio, è stato arrestato, lunedì pomeriggio, dai carabinieri di Sarno con l’accusa di concussione. Secondo le indagini coordinate dal pubblico ministero della Procura di Nocera Inferiore, Giuseppe Cacciapuoti, il funzionario avrebbe preteso e intascato soldi per chiudere un occhio sugli accertamenti fiscali a carico di alcuni commercianti di Sarno. L’episodio in questione riguarda un negoziante di Sarno dal quale l’ispettore avrebbe preteso una somma di denaro per ammorbidire la sua posizione fiscale. Il funzionario e’ stato posto agli arresti domiciliari a disposizione delle autorità giudiziarie.

 

Redazione
Da Redazione febbraio 5, 2014 11:48

Seguici su…