Sfondata la porta di un circolo. Si indaga sui rapporti tra commercianti extracomunitari

Redazione
Da Redazione settembre 5, 2016 16:58

Sfondata la porta di un circolo. Si indaga sui rapporti tra commercianti extracomunitari

Sfondata la porta di un circolo gestito da extracomunutari chr si trova nel cuore del centro storico. Forse, all’origine dell’atto i rapporti tesi e critici nella comunità straniera che gestisce attività  commerciali. Ignoti hanno, infatti, distrutto la porta in vetro e danneggiato la saracinesca al circolo di via Fabricatore. Una volta dentro, però, pare non abbiamo portato via nulla. I danni sono solo alla serranda. Gli inquirenti indagano su rapporti tra commercianti extracomunitari. In zona, più di una volta, si sono registrate criticità con liti ed aggressioni in strada. Alcune settimane fa un tunisino uscì da un altro locale a pochi passi (poi chiuso con ordinanza del Comune) brandendo un coltello e minacciando una donna con in braccio un bambino. Intanto, si cercano anche immagini utili delle telecamere di videosorveglianza di alcune abitazioni.

Redazione
Da Redazione settembre 5, 2016 16:58

Seguici su…