Scuola, a Sarno nasce un maxi istituto comprensivo

Redazione
Da Redazione gennaio 3, 2018 12:31

Scuola, a Sarno nasce un maxi istituto comprensivo

Nasce un maxi istituto comprensivo a Sarno. E’ la prima novità del 2018 che porta in sé numerose progettualità proprio su scuola ed istruzione. Il nuovo anno si apre con l’ok da parte della giunta della Regione Campania sulla proposta del dimensionamento scolastico. Parte così la creazione di un istituto comprensivo  tra le scuole primarie e infanzia del plesso di via Ticino facenti parte del III Circolo Didattico e la scuola media Amendola. Nel piano approvato dalla Regione è prevista, inoltre, la creazione di un istituto comprensivo tra il III circolo didattico e una scuola secondaria di I° grado da istituire a partire dal 2018 nella frazione di Episcopio. Soddisfazione ha espresso il sindaco di Sarno, e presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora. “E’ una bella novità ed un grande privilegio per la città di Sarno. La nostra era una proposta assolutamente legittima. Abbiamo una importante popolazione scolastica ed una bella offerta formativa che in questi anni abbiamo ampliato, perfezionato e migliorato. Ora abbiamo razionalizzato in coerenza con le linee guida della Regione Campania, l’indirizzo è  avere tre istituti comprensivi ed un circolo didattico”.  Ha accolto con piacere la notizia anche per l’assessore alla pubblica istruzione, Vincenzo Salerno. L’avallo della Regione conferma la correttezza della proposta avanzata dal Comune di Sarno. Per noi la priorità era la salvaguardia delle quattro autonomie e la possibilità di riportare una sezione di scuola media ad Episcopio, con la trasformazione del terzo circolo in istituto comprensivo. Anche la frazione di Episcopio avrà tutto il ciclo scolastico garantito. È prima di tutto una vittoria della scuola sarnese e delle istituzioni”.

Redazione
Da Redazione gennaio 3, 2018 12:31

Seguici su…