Sarno piange Salvatore, giovane figlio morto in un tragico incidente

Redazione
Da Redazione marzo 30, 2018 12:33

Sarno piange Salvatore, giovane figlio morto in un tragico incidente

Una città sotto schock. La notizia della morte del giovane Salvatore Pappacena, 35 anni, si è diffusa in pochissimo tempo. Una famiglia molto conosciuta e ben voluta, in tanti ieri si sono messi in auto per raggiungere Firenze dove  Salvatore è morto nel tragico incidente.  Gli amici increduli, le sorelle, i genitori. Un dolore immane per una tragedia improvvisa. Anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Canfora, ha espresso cordoglio per la scomparsa prematura. Un lavoratore, un ragazzo perbene e pieno di sogni, aveva fatto il camionista per tanto tempo, come il papà, poi un nuovo progetto che lo aveva portato mesi fa lontano da casa, lontano dagli affetti. Un impegno che gli piaceva tanto in una importante azienda in Toscana.   

 

L’INCIDENTE FATALE 

Schianto nella notte a Firenze, 35enne di Sarno si ribalta con l’ auto e muore. Ferito l’ amico che gli sedeva accanto, anche lui sarnese. Una tragedia per la città. Salvatore Pappacena, 35 anni, nella notte tra mercoledì e giovedì si trovava alla guida della sua Renault Twingo, con accanto un amico che era stato a Milano e, nel ritornare a Sarno, era passato a salutarlo. I due stavano percorrendo intorno alle 2 piazza Paolo Uccello. L’ auto proveniva da lungarno del Pignone ed era diretta verso via del Sansovino, quando, per cause ancora da accertare, si è ribaltata. E’ schizzata via come un proiettile sull’ asfalto fino a schiantarsi contro un muro all’ altezza del sottopasso. Salvatore è stato sbalzato fuori dall’ abitacolo. Uno schianto terribile per il 35enne. L’ amico è rimasto incastrato nell’ auto. Sul posto è giunta un’ ambulanza del 118. Medici e paramedici hanno tentato di tutto per rianimare Salvatore, ma purtroppo ogni manovra è risultata vana e non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. L’ amico, 30 anni, è stato trasportato all’ ospedale Careggi. Riscontrate ferite e traumi in più parti del corpo, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Al lavoro la polizia municipale per i rilievi del caso. Non è ancora chiara la dinamica dell’ incidente. Sul corpo di Salvatore il magistrato di turno ha ritenuto opportuno disporre l’ esame autoptico. Sulla strada sono stati trovati segni di frenata, si cerca di capire se Salvatore, alla guida della sua auto, abbia cercato di scansare qualcosa sulla carreggiata o abbia solamente perso il controllo del veicolo. La notizia in città si è diffusa rapidamente. 

Redazione
Da Redazione marzo 30, 2018 12:33

Seguici su…