Sarnese-Gravina 2-2 I dettagli della gara

Redazione
Da Redazione settembre 10, 2017 18:00

Sarnese-Gravina 2-2 I dettagli della gara

La Sarnese non completa l’impresa e pareggia

La Sarnese raccoglie un punto allo Squitieri contro il più quotato Gravina. Il risultato finale di 2-2 premia sia gli sforzi dei granata, autori di un ottimo primo tempo e avvio di ripresa, sia la crescita, soprattutto nel finale, del Gravina. Buona la prestazione del bomber Favetta, autore di una doppietta, e di Salvato. La sostituzione del sarnese, nella ripresa, ha tolto profondità alla manovra granata, aprendo la strada al recupero dei pugliesi. Buoni anche Calemme e Talia, mentre fondamentale è pepe al centro della difesa. La partita inizia in salita per i padroni di casa. Infatti, al 5’, Esposito, dalla destra, tenta un cross che si inarca e si insacca alle spalle di Russo. La Sarnese non si arrende e reagisce. Sale in cattedra Calemme che, con l’ausilio di Salvato e Talia, danno spinta a Favetta. Al 23’, è proprio Favetta che, con una azione personale, entra in area e subisce fallo. Rigore che lui stesso trasforma per il pareggio. I granata diventano padroni della manovra. Al 26’, Calemme, servito da Salvato, ci prova e trova il corner. Uguale sorte per un tiro di Favetta, al 38’. L’inizio di ripresa è sempre di marca granata. Al 14’, arriva il 2-1. Favetta, sul primo palo, insacca di testa una punizione di Calemme. Poi, c’è il calo. Il Gravina prende campo e inserisce punte. Al 24’, Picci trova il guizzo deviando in rete un cross basso di Lanzillotta. Il Gravina capisce il momento di difficoltà della sarnese e prova a vincere, ma la difesa locale resiste fino al triplice fischio.

 

IL DOPO GARA

Valerio Gazzaneo: “Un calendario in salita che, però, ci sta dando soddisfazioni. Abbiamo raccolto quattro punti contro Nardò e Gravina, accreditate di alta classifica. E domenica ci aspetta il Taranto. Oggi, Per settanta minuti, abbiamo avuto la partita in mano, recuperando anche lo sfortunato gol iniziale. Poi, il Gravina è venuto fuori alla distanza grazie anche a cambi migliori. Nella fase finale, ci hanno messi in seria difficoltà. Comunque, sono orgoglioso di come si stia esprimendo questo gruppo che ha notevoli margini di crescita”.

 

 

TABELLINO

Sarnese (4-3-3). Russo, Cioffi, Gallo, Nasto, Tortora, Pepe, Calemme, Nappo, Favetta (40’ st Arpino), Talia (25’ st Cacciottolo), Salvato (13’ st Saginario). A disp.: Di Donato, Miccichè, Pianese, Di Palma, Sorriso, Iuliano. All: Gazzaneo Gravina (5-3-2): Loliva, Ceglie, D’Orsi (40’ st Salatino), Esposito (1’ st Cardinale), Cacace Anaclerio, Mbida (33’ st Chiaradia), Lazillotta, Picci, Dininno (1’ st Leonetti), Selvaggio (1’ st Ferraioli). Arbitro: sig. Petrella di Viterbo Reti: 5’ pt, Esposito (G), 23’ pt Favetta (S) su rigore, 14’ st Favetta (S), 24’ st Picci (G) Note: Spettatori 400 circa. Amminiti: Cioffi, Nasto e Tortora (S); Ceglie, Lanzillotta e Chiaradia (G). Angoli: Sarnese- Gravina 2-5. Recupero: 1’ pt, 3’ st

 

 

 

 

 

 

Redazione
Da Redazione settembre 10, 2017 18:00

Seguici su…