San Valentino Torio. Arrestati due fratelli brasiliani per estorsione e resistenza.

Redazione
Da Redazione settembre 24, 2014 17:10

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, hanno arrestato – in flagranza di reato – due persone per estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale. Si tratta di N.V., 33enne e suo fratello A.D., 30enne, entrambi di nazionalità brasiliana ma residenti in Italia già da qualche anno. I militari della Stazione di San Valentino Torio hanno accertato che i due, dopo aver ospitato un loro conoscente, per circa tre mesi, presso la loro abitazione di Sant’Egidio Monte Albino, approffittando della sua temporanea assenza per motivi di lavoro, gli hanno sottratto indumenti, carte di credito, un collier in oro, il telefonino ed altri effetti personali, pretendendo la somma di 800 euro per la restituzione. I Carabinieri, dopo aver ricevuto la denuncia dell’uomo, un 45enne del luogo, lo hanno accompagnato all’appuntamento fissato dalla coppia per la consegna del denaro. I due, però, all’appuntamento hanno incontrato anche i militari che li hanno arrestati per estorsione, recuperando gli oggetti precedentemente asportati. Nella circostanza, i giovani, nel tentativo di sottrarsi all’arresto, hanno spintonato uno dei militari intervenuti, procurandogli lievi lesioni al viso. N.V. e A.D. sono stati associati al carcere di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

NOTA STAMPA

 

Redazione
Da Redazione settembre 24, 2014 17:10

Seguici su…