Rifiuti al Parco del Vesuvio: 75enne beccato e denunciato

Redazione
Da Redazione novembre 6, 2018 11:10

Rifiuti al Parco del Vesuvio: 75enne beccato e denunciato

ANGRI. Un cumulo di rifiuti lasciato in stato di abbandono a due passi dal Parco Nazionale del Vesuvio. Finisce denunciato un uomo di Angri, nell’Agro nocerino sarnese. La scoperta è stata fatta dai carabinieri di Torre del Greco, che hanno transennato l’area e posto sotto sequestro il cumulo, denunciando contestualmente il proprietario del terreno per reati ambientali. La zona interessata dai controlli si trova nei pressi del comune di Ercolano, in via Novelle di Castelluccio. I militari, dopo una rapida attività di verifiche, hanno constatato che i rifiuti che erano stati abbandonati erano di tipo edile, tutti sversati in maniera illecita. Nel dettaglio, si tratta di circa 1.1000 metri cubi di terra e di rocce, abbandonati senza alcun criterio sul terreno, risultato essere di proprietà di un settantacinquenne di Angri, ora indagato dalla procura dopo la denuncia a piede libero.

Fonte Il Mattino 

Redazione
Da Redazione novembre 6, 2018 11:10

Seguici su…