Renzullo Pallacanestro Sarno trionfa al derby dell’Agro

Redazione
Da Redazione gennaio 16, 2017 18:39

Renzullo Pallacanestro Sarno trionfa al derby dell’Agro

La seconda giornata di ritorno del campionato di basket Serie C silver maschile è quella che vede andare in scena sul parquet del Pala Finamore l’attesissima sfida fra la Renzullo Pallacanestro Sarno e la Montoro Pallacanestro Angri entrambe appaiate nelle prime posizioni in classifica, in un campionato che si sta prospettando effettivamente sempre più avvincente nonostante l’assurdo polverone sollevato dal “caso stranieri”
Il pubblico del PalaFinamore è quello delle grandi occasioni , complice anche una fortissima presenza di supporters dell’Angri ,a cui va dato il merito di aver supportato la propria compagine sin dai primi minuti della gara , fino alla sirena finale ; ma del resto non è una novità che la tifoseria angrese sia una fra le più caratteristiche ed organizzate della Serie C Silver.
La brutta influenza che sta attanagliando la penisola ed una serie di infortuni non hanno risparmiato neppure i roster sia sarnese che angrese , mietendo ,ad onor del vero, più “vittime” sulla panchina di Angri. per Sarno assente Iannicelli, bloccato da una settimana di febbre alta e con Rianna a mezzo servizio perché reduce da un infortunio; mentre Angri ha dovuto fare i conti con le assenze di Forino , Di Napoli , e quella di Annunziata , tutte per infortunio.

La squadra di casa parte subito molto forte dimostrando di essere scesa sul parquet con il piglio e la concentrazione giusta per una gara così importante per il proseguo del campionato. Beatrice mette subito una bella tripla seguito a ruota da capitan Moccia , ma Angri – almeno all’inizio – sembra riuscire a ribattere ogni azione Sarnese con altrettanti “botta e risposta”. Co l’incedere del cronometro, però, il vantaggio Sarnese, già durante il primo quarto, si fa via via sempre più ampio fino a giungere al + 15 al sulla alla fine del primo quarto (27-12) . Il gran lavoro fatto da di Capua e compagni, sia in attacco che in difesa, non è utile però da solo a ricucire lo strappo che si mantiene sempre sullo spazio del + 20 fino all’intervallo lungo (53-32) . Alla ripresa del dei giochi Angri scende in campo più concentrata e determinata a riacciuffare il risultato; qualche errore di troppo in fase offensiva da parte del quintetto di casa e qualche tripla piazzata da Angri fanno ben sperare i viaggianti che riescono a ricucire lo strappo fino a portarsi a meno 11 ma Beatrice (autore di 30 punti), Moccia , Di Meo e compagni riescono subito a ricacciare le velleità degli ospiti riportando nuovamente il risultato a distanza di sicurezza (73-62) . Il quarto periodo è fortemente caratterizzato da alcune decisioni arbitrali che fanno saltare i nervi alla panchina ospite, tant’è che la partita si innervosisce notevolmente, pur tenendosi sempre entro limiti del fair play, tanto in campo quanto sugli spalti; lo stesso di Capua viene fatto accomodare in panchina per 5 falli e successivamente espulso dall’arbitro in quanto – pare – abbia rivolto qualche parola di troppo all’ indirizzo dei direttori di gara, ma questo sarà il referto a determinarIo. I padroni di casa, dal canto loro, hanno avuto il merito di non farsi distrarre da questa situazione quantomeno confusionale e provvedere a dilagare grazie ai canestri di Di Meo, Chiavazzo, Rusciano e compagni fino a portarsi sulla sirena finale col risultato di 98-72 , che, oltre ad essere positivo per il match in se, torna utile a ribaltare anche il passivo di 24 inferto dagli angresi in occasione della gara d’andata.

Ora gli uomini di coach e Adolfo Parrillo saranno impegnati nel non facile turno infrasettimanale in casa della Supermercati Extra Nola e poi di nuovo tutti al PalaFina,more per assistere al secondo derby dell’anno contro la Galletto Basket Sarno. Per ciò che concerne Angri, le compagini si riaffronteranno di qui a dieci giorni per gli ottavi di finale della Coppa Campania.

RIANNA 0, BEATRICE 30, DI MEO 14, CHIAVAZZO 5, RUSCIANO 17, MOCCIA 11, SCARDINO NE, IANNONE NE, DIOP 8, MARMUGI 12, BARRELLA NE.

COACH : ADOLFO PARRILLO

(PH Sergio Mazza)

Redazione
Da Redazione gennaio 16, 2017 18:39

Seguici su…