Proroga bis alla Sarim sul caso piomba la Corte dei Conti

Redazione
Da Redazione ottobre 9, 2014 13:20

Seconda proroga alla Sarim che costa più dell’eventuale aggiudicazione di gara. Giovanni Montoro prepara gli incartamenti e denuncia tutto alla Corte dei Conti. “Rischio di danno erariale per l’ente”, tuona il consigliere di Rete Libera. Sono oltre 8 mila euro in più  al mese che l’ente corrisponde alla società, tenendo conto del vecchio contratto, rispetto alla somma inquadrata se la gara fosse stata aggiudicata e non bloccata lo scorso luglio per verificarne la legittimità. Il bando è ancora sotto esame, ed intanto da palazzo San Francesco è già arrivata la seconda proroga: la prima, di tre mesi, è dello scorso, la seconda, sempre per un trimestre, è datata 1 ottobre 2014. Il canone mensile attualmente pagato alla società che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti ammonta a 304.113,31 euro, mentre la base d’asta della gara è pari a 295198,00 euro. Inoltre, con decreto sindacale, al Comune, come spiega Montoro “è stato già revocato l’incarico ad interim del  servizio ciclo integrato dei rifiuti ad Elio Mazza e attribuito all’ingegnere Giovanni Silverio”,  quest’ultimo finito sotto la sferza delle polemiche appena qualche giorno fa per la proroga da superfunzionario. Montoro ha già chiamato in causa i giudici contabili. “La Sarim spa sta attualmente percependo un canone più alto, previsto dal vecchio contratto, rispetto a quello che invece andrebbe ad incassare in qualità di vincitrice della nuova gara. Nonostante siano trascorsi  diversi mesi dal decreto sindacale del 15 luglio 2014 che ha bloccato la gara, nessun atto dirigenziale  rilevante sembrerebbe essere stato adottato né alcuna  determinazione definitiva su tale procedimento. E’ significativo l’ aggravio di spesa a carico del Comune di Sarno. L’ente deve perseguire i principi di efficacia ed efficienza nell’azione amministrativa, quindi chiedo di verificare la sussistenza di un eventuale danno erariale e di determinarne le eventuali responsabilità”

Rossella Liguori

 

 

Redazione
Da Redazione ottobre 9, 2014 13:20

Seguici su…