Parco del fiume Sarno nel calendario: 12 scatti (e ragioni) per amarlo

Redazione
Da Redazione gennaio 7, 2017 11:19

Parco del fiume Sarno nel calendario: 12 scatti (e ragioni) per amarlo

Si chiama “12 ragioni per amare il nostro Parco” e all’interno ha 12 scatti che vanno dal Fiume Sarno ai monti, dalle specie protette alle piante fluviali. È il calendario dell’Ente Parco del Bacino Idrografico del Fiume Sarno che percorre la bellezza delle aree protette degli 11 comuni che ricadono sotto la sua gestione. Un progetto che nasce dalla volontà di consegnare alle comunità un documento per sensibilizzare alla tutela, alla salvaguardia dell’ambiente attraverso prima di tutto la conoscenza dei bellissimi paesaggi e angoli naturali.

I mesi del 2017 sono scanditi dalle foto di Oreste Petrone e frasi famose. Sono forme e colori suggestivi. Il lontro (vecchia imbarcazione) sulle sponde del fiume, lo scoglio di Rovigliano in un suggestivo bianco e nero, le sorgenti pure del Fiume Sarno, il monte Saro, gli aironi bianchi sulle acque. Un calendario che rappresenta un messaggio perché ciascuno faccia la propria parte per preservare ed anche migliorare quanto rappresentato nelle 12 fotografie. «Un fiume le cui sorgenti incontaminate e ricche di biodiversità si contrappongono ad un ambiente, purtroppo, violato», ha spiegato il presidente, Massimiliano Mercede.

«Vi è – continua Mercede – un alternarsi di bellezza e devastazione, il contrasto tra purezza e contaminazione che trasformano una ricchezza straordinaria in una ferita e costante minaccia per l’uomo e l’ambiente. Che questo calendario sia la spinta perché si possa conoscere, salvaguardare, tutelare e, prima di ogni altra cosa, amare. Che ognuno di noi riconosca di avere una piccola, ma rilevante responsabilità nella cura e salvaguardia dell’ambiente sviluppando un livello di coscienza più sensibile ed evoluto»

Redazione
Da Redazione gennaio 7, 2017 11:19

Seguici su…