Pagani. Appalto mensa scolastica, 11 indagati per abuso d’ufficio: c’è anche il sindaco Bottone

Redazione
Da Redazione giugno 9, 2015 10:56

BottoneUndici avvisi di garanzia al Comune: la Procura ha chiuso le indagini sull’affidamento in proroga del servizio mensa che la giunta dell’allora sindaco facente funzioni Salvatore Bottone, nel 2010, dispose nei riguardi della ditta «Buono & Fresco». 
Nel registro degli indagati, oltre all’attuale primo cittadino, che all’epoca dei fatti svolgeva il ruolo di facente funzione per la sospensione dell’attuale consigliere regionale Alberico Gambino, ci sono anche i nomi degli ex assessori Lello De Prisco, Lello Pepe, Enzo Campitiello, Raffaelina Stoia e Luigi Lamberti. Insieme a loro, i dipendenti comunali Salvatore Donato e Gaetano Pepe e il titolare della ditta che gestiva il servizio per la «Buono & Fresco», Ferdinando Filosa. Il Mattino

 

Redazione
Da Redazione giugno 9, 2015 10:56

Seguici su…