Operazione antidroga nell’Agro.

Redazione
Da Redazione maggio 16, 2014 08:30

 I carabinieri della compagnia di Salerno stanno eseguendo 40 arresti, di cui 14 in carcere e 26 ai domiciliari, nell’agro sarnese nocerino, a Napoli, Bologna e Crotone. Sequestrato un significativo quantitativo di sostanze stupefacenti. Gli inquirenti avrebbero smantellato il clan “Fezza-D’Auria Petrosino”, che avrebbe concesso in ‘appalto’ la gestione dello spaccio a Pagani e nell’Agro Nocerino a un nuovo gruppo criminale. I reati contestati sono, a vario titolo, associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti e di traffico e spaccio di hashish, cocaina e marijuana del tipo ‘skunk’. Il presunto gruppo criminale avrebbe operato prevalentemente nel territorio a nord di Salerno e nei comuni dell’hinterland vesuviano. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della Dda e le indagini condotte dai carabinieri del Comando provinciale campano, diretti dal colonnello Riccardo Piermarini. Nel blitz sono impegnati circa 250 carabinieri, insieme ad unità cinofile e un elicottero dell’Arma. Maggiori particolari saranno illustrati nel corso di una conferenza che si terrà alle 11 nella sede del Comando provinciale dei Salerno, alla quale parteciperà anche il procuratore della Repubblica facente funzioni, Erminio Rinaldi.


 

Redazione
Da Redazione maggio 16, 2014 08:30

Seguici su…