Nuovo raid al Palazzetto, fermati 4 giovani in flagranza

Redazione
Da Redazione luglio 14, 2018 10:09

Nuovo raid al Palazzetto, fermati 4 giovani in flagranza

Nuovo raid vandalico al Palazzetto dello Sport di Sarno, quattro giovani presi in flagranza. Hanno tutti tra i 18 ed i 20 anni, sono un albanese, un giovane di Poggiomarino, un ragazzo ed una ragazza di Roma. Quando sono stati sorpresi dalle forze dell’ordine, nella giornata di ieri, a quanto pare avevano già sfondato due porte e stavano tentando di portare via diverso materiale sportivo. I quattro potrebbero essere anche gli autori dell’ atto vandalico di due giorni fa. Dalle prime indiscrezioni, pare che ad accorgersi di quanto stesse accadendo sia stato il custode il quale ha immediatamente provveduto ad allertare le forze dell’ordine che, una volta sul posto, hanno beccato i quattro intenti a trafugare alcuni attrezzi. Uno ha tanto di darsi alla fuga, ma è stato rincorso e bloccato. Identificati, sono stati denunciati. Ancora poco chiari alcuni aspetti dell’intera vicenda, i giovani saranno ascoltati per chiarire le proprie posizioni. Resta anche da far luce sul raid vandalico sempre al Palazzetto dello Sport di qualche giorno fa, è da capire se i giovani scoperti ieri siano i responsabili anche dei danni rilevati martedì scorso. In quella occasione, erano state ritrovate distrutte alcune porte di accesso ed altre degli spogliatoi. Vandalizzate le panchine ed i campetti di calcio. Le reti erano state tagliate ed ammucchiate in un angolo del rettangolo di gioco. Il parquet della struttura era stato completamente imbrattato: scaricati gli estintori e la schiuma aveva invaso il campo

Redazione
Da Redazione luglio 14, 2018 10:09

Seguici su…