«Non mi hai dato l’amicizia su Fb», e la prende a sprangate in faccia

Redazione
Da Redazione gennaio 29, 2018 12:47

«Non mi hai dato l’amicizia su Fb», e la prende a sprangate in faccia

«Colpevole» per non avergli accordato l’amicizia sul noto social network facebook. Sarebbe bastato questo a scatenare la folle reazione di un giovane di Pontecagnano che, in evidente stato di ubriachezza, dopo aver adocchiato la «preda» che si trovava in compagnia del fidanzato all’interno di un locale di via Italia, si è presentato con una spranga di ferro ed ha aggredito entrambi facendoli finire al pronto soccorso. Ad avere la peggio è stata la giovane donna, sfigurata dalla spranga di ferro che l’ha colpita in pieno volto: ha riportato una lesione al labbro, la rottura dei denti e gravi contusioni: ne avrà per 40 giorni. Meno gravi le lesioni inferte all’uomo che, colpito alla testa, è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni.

Sul posto, allertati dagli avventori del pub, sono intervenuti i carabinieri, diretti dal maggiore Fasolino, che hanno raccolto la denuncia della coppia deferendo l’uomo, che intanto aveva fatto perdere le tracce, indagato ora per l’accusa di lesioni gravi. Sembra che a scatenare la folle rabbia dell’aggressore, un incensurato del posto, sia stato il rifiuto della ragazza ad accettare una sua richiesta di amicizia sul noto social network. Ad accendere la miccia è stato, però, anche un diverbio avuto dall’indagato con il gestore del locale: invitato ad uscire, l’uomo, è tornato poco dopo, con in mano una spranga di ferro. Ha intimato al gestore di uscire dal pub, lui non ha assecondato la richiesta. Ad uscire è stata la coppia aggredita con la spranga di ferro. Il Mattino 

Redazione
Da Redazione gennaio 29, 2018 12:47

Seguici su…