Motori elettrici dei cancelli, boom di furti

Redazione
Da Redazione agosto 30, 2016 14:19

Motori elettrici dei cancelli, boom di furti

Notti di furti e razzie di motori di cancelli elettrici. È la nuova frontiera dei ladri che oramai non varcano neanche l’inferriata. Zero rischi e bottino di tutto rispetto. Un sistema elettrico sul mercato lo si rivende minimo a 600 euro ed il pericolo di essere beccati sul fatto è davvero ridotto al minimo. È così che nella periferia di Episcopio i ladri per due notti di seguito si sono dati da fare. A raccontare quanto accaduto è proprio una delle vittime dei nuovi furti. «Me ne sono accorto solo la mattina – ha spiegato un residente di via San Giovanni – quando sono rimasto praticamente chiuso in casa. Continuavo ad azionare col telecomando, ma nulla. Il cancello era bloccato. Poi, mi sono accorto mancava il motore. Ho chiamato i vicini ed anche a loro il cancello era senza più il motore. Da me lo hanno strappato dalla colonnina interna». E sono diverse le case ed i condomini che si sono svegliati con le recinzioni rotte. Furti decisamente bizzarri che, però, i ladri riescono a portare a segno in pochi minuti senza nemmeno entrare in casa ed evitando il rischio di essere sorpresi. Intanto, in città si attende che possa partire il nuovo sistema di videosorveglianza che non è ancora entrato completamente in funzione. Per ora sono soltanto mappate le aree critiche, ma bisognerà aspettare ancora qualche giorno prima che il sistema entri in funzione. Si sta cercando di tenere sotto controllo il territorio il più possibile, dopo l’allarme sicurezza con furti, rapine e numerosi atti vandalici. Le aree sensibili attualmente individuate dove sono state posizionate le telecamere sono: via Sarno Striano, via San Marino, via San Valentino, via Bracigliano, Centro Foce (parco fluviale) via Ingegno, Piazza Marconi (2 telecamere), Piazza 5 Maggio, Corso Amendola (2 telecamere), Piazza Municipio, via Tuostolo, via Esposito, Traversa Campo Sportivo, Chiesa Madonna del Carmelo, via Calcare, via Livenza, via Rivo Cerola. Inoltre, il Comune si è dotato di telecamere mobili spostate continuamente su tutto il territorio, ovviamente senza preavviso.

 

Redazione
Da Redazione agosto 30, 2016 14:19

Seguici su…

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
Seguici via Email
SHARE