Brevi Cronaca Primo Piano

Marocchino armato di coltello minaccia una donna con bambino

Extracomunitario in strada armato di coltello minaccia una donna con un bambino, all’arrivo delle forze dell’ordine fa perdere le proprie tracce. E’ accaduto intorno alle 20:10 in via Laudisio a pochi passi dalla moschea. In rivolta i residenti della zona, scesi in strada a chiedere risposte e controlli a polizia e carabinieri arrivati sul posto, i quali non hanno potuto fare altro che raccogliere le testimonianze di quanti hanno assistito alla scena. Presente anche il vice sindaco Gaetano Ferrentino  che ha riferito a poliziotti e militari quanto accaduto. Una lite scoppiata all’interno del circolo gestito e frequentato da extracomunitari fino alle prime luci dell’alba. I residenti hanno udito urla strazianti ed in strada hanno visto  un uomo, probabilmente marocchino, uscire dal locale con in mano un coltello dalla lunga lama e minacciare una donna sua connazionale che aveva in braccio un bambino. Una scena da incubo ed in molti hanno provato a difendere la donna. Immediata la richiesta di intervento. Le forze dell’ordine sono però arrivate quando l’uomo si era già dato alla fuga. Raccolte le testimonianze dei presenti per cercare di risalire all’identità dell’aggressore.

Articoli correlati

Droga dall’Honduras, arresti nell’Agro Sarnese Nocerino

Redazione

Droga nell’autolavaggio trovata dal cane Zidane. Arrestati padre e figlio

Redazione

Sarnese, Condemi si presenta: “Col Pomigliano dobbiamo fare risultato”. Anche Ottobre va via.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy