Cronaca Primo Piano

Mangia un cornetto e finisce in rianimazione

Mangia un cornetto ed un boccone gli va di traverso, finisce in rianimazione in fin di vita. Sta facendo colazione quando l’ultimo boccone del cornetto gli si  conficca in gola e passa dal bar all’ospedale in pochi minuti.  L’uomo è ora ricoverato presso il reparto di terapia intensiva e rianimazione del Martiri del Villa Malta di Sarno con prognosi riservata.  Il 60enne si è recato due giorni fa presso il nosocomio per effettuare un prelievo del sangue. Un esame di routine che effettua periodicamente  per tenere sotto controllo i valori. E’ arrivato all’ospedale di via Sarno Striano accompagnato dal figlio nella prima mattinata. Eseguito il prelievo presso il laboratorio analisi, si è poi portato ad un bar nelle vicinanze per fare colazione. Un cappuccino ed un cornetto al bancone, ed all’ultimo boccone all’improvviso ha iniziato ad ansimare e tossire violentemente. I presenti hanno subito capito la gravità della situazione e sono intervenuti per cercare di aiutare l’uomo praticandogli la manovra per liberare le vie aeree ostruite. Ogni tentativo, però, è risultato vano. Il cibo gli si è fermato in gola bloccandogli la trachea ed impedendo la respirazione. Subito intervenuti  medici e paramedici del nosocomio sarnese a pochi passi. L’uomo, già cianotico in volto, è stato portato prima al pronto soccorso e poi, viste le gravi condizioni, in rianimazione. I medici si sono riservati la prognosi. Rossella Liguori

Articoli correlati

Niente soldi, chiuso il centro antiviolenza

Redazione

Rapina al market di Ottaviano: Pasquale Prisco chiamò in caserma subito dopo il raid

Redazione

Rubano cellulare al centro commerciale: arrestati due rumeni

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy