Maltempo, scuole chiuse con ordinanza del sindaco

Redazione
Da Redazione novembre 6, 2014 15:03

Meteo da “codice rosso” restano chiuse le scuole nella giornata di domani. Con ordinanza del sindaco, Giuseppe Canfora, domani, venerdì 7 novembre, resteranno chiusi gli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Interrotte anche le attività extrascolastiche pomeridiane. Previste piogge intense in tutta la regione, un maltempo che già sta flagellando l’Italia da giorni, in particolar modo Lazio, Piemonte e Liguria e che domani toccherà il sud Italia colpendo la Campania. E’ allerta per le zone a grave rischio idrogeologico ed a rischio esondazioni. Attenzione per il fiume Sarno e per le aree a ridosso del Monte Saro a Sarno, già colpite dall’alluvione del 5 maggio 98.

La protezione civile consiglia di ridurre al minimo gli spostamenti ed evitare potenziali rischi.

        •        se possibile evitare di uscire e trovare riparo in posti chiusi evitando scantinati o ambienti facilmente allagabili;

        •         limitare la velocità di transito considerato che l’asfalto reso viscido dalla pioggia rappresenta un insidioso pericolo per chi si trova alla guida di automezzi, riducendo tanto la tenuta di strada quanto l’efficienza dell’impianto frenante;

        •         fare attenzione al passaggio in sottovia o sottopassi in quanto ci si potrebbe ritrovare con il mezzo in panne o sommerso dall’acqua;

        •         evitare di recarsi o soffermarsi in ambienti scantinati, piani bassi, garage che sono a forte rischio allagamento durante intensi scrosci di pioggia;

        •         i cittadini le cui costruzioni si trovano in aree ove, causa le forti precipitazioni, risulta difficile il deflusso delle acque meteoriche in caso di principio di allagamento provvedano a chiudere le linee gas, elettriche e riscaldamento e si portino ai piani più alti delle abitazioni.

Già oggi alta l’attenzione Roma con scuole e monumenti chiusi, ed è già emergenza a Carrara dove sono crollati circa 200 metri di argine del Carrione.

 

Redazione
Da Redazione novembre 6, 2014 15:03

Seguici su…