Mafia Capitale: coinvolto imprenditore sarnese. 28 milioni di euro sequestrati

Redazione
Da Redazione febbraio 1, 2016 16:26

Mafia Capitale: coinvolto imprenditore sarnese. 28 milioni di euro sequestrati

L’imprenditore conduceva un tenore di vita fin troppo elevato rispetto ai redditi dichiarati.

C’è anche la «Fiamma Nera», la storica imbarcazione appartenuta a Benito Mussolini, tra i beni per 28 milioni di euro sequestrati dalla guardia di finanza di Roma a Salvatore Squillante, imprenditore originario di Sarno,  legato ad alcune cooperative finite nell’inchiesta «Mafia Capitale». Le Fiamme Gialle della compagnia di Fiumicino, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della procura di Roma, hanno sequestrato – applicando la normativa prevista dal «Codice antimafia» – 32 terreni e 75 immobili in tutta Italia,  alcuni dei quali concessi alla “Domus Caritatis” legalmente rappresentata da Tiziano Zuccolo e alla “Eriches 29” di Salvatore Buzzi, principali indagati nell’inchiesta Magia Capitale.

Redazione
Da Redazione febbraio 1, 2016 16:26

Seguici su…