Litigò con il nonno, condannato a 3 anni

Redazione
Da Redazione aprile 3, 2014 12:59

Si scagliò, nel settembre del 2008, contro la porta-vetrata d’ingresso della casa di suo nonno, causandogli contusioni alla caviglia, all’avambraccio destro e al ginocchio. Francesco Robustelli, trentanovenne di Sarno, è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione per danneggiamenti e lesioni aggravate. La violenta reazione scaturì da una lite con il nonno, l’uomo decise di vendicarsi sfondando il portone di casa mettendo il pericolo anche la nipotina. 

Redazione
Da Redazione aprile 3, 2014 12:59

Seguici su…