Lavori agli impianti sportivi: un milione e mezzo di euro

Redazione
Da Redazione aprile 9, 2018 11:02

Lavori agli impianti sportivi: un milione e mezzo di euro

Pioggia di fondi per gli impianti sportivi: 1 milione e mezzo di euro per riqualificare e migliorare l’offerta sul territorio sarnese. E’ il Coni a dare l’ok a due progetti importanti per la città che può vantare una vivace realtà calcistica ed eccellenze in campo sportivo rispetto a diverse discipline. Vi è, dunque, una forte richiesta di impianti sempre più attrezzati e moderni per essere utilizzati anche dalle scuole. Inoltre, lo stadio “Felice Squitieri” è stato scelto come impianto sportivo di cui avvalersi per le Universiadi 2019, manifestazione sportiva multidisciplinare. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano ha espresso parere positivo sul progetto del campo sportivo “Aniello Viscardi” di Lavorate che sarà totalmente rifatto: dal manto sintetico alle tribune, dai servizi all’illuminazione. Ora, il Ministero, attraverso il fondo “Sport e Periferia”, che mira al recupero e riqualificazione degli impianti esistenti per potenziare l’offerta sportiva e l’agonismo, appalterà i lavori per circa un milione di euro. Uguale parere positivo ha avuto il progetto di mezzo milione di euro allo Squitieri. A parlare degli interventi che interesseranno le due strutture è l’assessore alla manutenzione, Gaetano Ferrentino . “Il campo Viscardi – dice – sarà completamente rifatto con l’impiego di circa un milione di euro e il finanziamento è del Coni stesso attraverso il programma ministeriale “Sport e Periferie”. Il progetto è stato elaborato dal nostro ufficio tecnico con la supervisione dei tecnici del Coni affinchè la struttura sia conforme alle norme. Il mezzo milione dello Squitieri verrà utilizzato per completare la tribuna e i relativi servizi e rifare il terreno di gioco. Questo finanziamento arriva attraverso l’Agenzia Regionale delle Universiadi. Sono somme tutte esterne al bilancio dell’ente che non può sopportare investimenti di questo tipo e, quindi, va evidenziato il lavoro sviluppato con Regione e Stato per portare sulla città tali fondi. In più la Regione ha emanato il decreto di finanziamento della risistemazione della casa del custode di Villa Lanzara. La somma è di circa 260 mila euro”.

Redazione
Da Redazione aprile 9, 2018 11:02

Seguici su…