Attualità Brevi Primo Piano

Incendio vasca di contenimento, le fiamme minacciano le abitazioni. Paura a Episcopio

Incendio alla vasca Petraro, le fiamme minacciano le abitazioni. Paura nella periferia di Episcopio nella zona della ricostruzione post frana del 5 maggio 1998. Provvidenziale si è rivelato l’intervento dei vigili del fuoco guidati dal vicesindaco, Gaetano Ferrentino. Un vasto incendio si è sviluppato intorno alle 22 nell’area della vasca di contenimento di via Petraro. Le lingue di fuoco in poco tempo, alimentate dal forte vento che sta sferzando la città da diverse ore, sono arrivate a sfiorare le abitazioni in via Casasale. A rischio le case dell’area ricostruita nel post frana. A dare l’allarme è stato il vicesindaco Ferrentino che, arrivato sul posto con la polizia municipale,  ha richiesto l’intervento urgente dei vigili del fuoco. Una prima squadra di pompieri arrivata in zona ha circoscritto il rogo mettendo al riparo il fronte delle abitazioni. Dopo qualche minuto è giunta una seconda squadra di supporto per spegnere gli ultimi focolai. “Mi metterò subito in contatto con la Regione – ha spiegato Ferrentino – perchè la vasca va pulita e manutenuta”

Articoli correlati

Abusa sessualmente di bimbo. E’ una dottoressa di Napoli

Redazione

Truffato: apre una mail e perdere i soldi. ATTENZIONE

Redazione

La scuola è Amicitia Ultra Oceanos: asse tra studenti francesi e sarnesi

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy