In manette il capitano della Sarnese. Spacciava crack.

Redazione
Da Redazione febbraio 17, 2018 10:42

In manette il capitano della Sarnese. Spacciava crack.

Calciatore e spacciatore: è finito in manette Angelo Nasto, 26 anni, capitano della Sarnese. Sorpreso dai carabinieri sulla litoranea di Torre del Greco in possesso di droga, mentre cedeva la dose ad un cliente. Una intensa attività investigativa, quella dei carabinieri, Nasto spacciava su appuntamento, utilizzando il telefono cellulare. E’ stato giudicato con rito direttissimo e il giudice Federica De Maio, del Tribunale di Torre annunziata ha stabilito per lui il divieto di dimora a Torre del Greco e rientro obbligato a casa entro le 20. Compatibile, dunque, con gli allenamenti e potrà accedere alle trasferte con speciali permessi. E’ il terzo arresto per il giovane calciatore alla sua quarta stagione a Sarno. Foto: Giuseppe Caliendo

Redazione
Da Redazione febbraio 17, 2018 10:42

Seguici su…