Il semaforo della discordia

Redazione
Da Redazione luglio 23, 2014 16:06

 

L’impianto è stato installato lo scorso gennaio per disciplinare il transito su un’area che convoglia mezzi pesanti verso la zona industriale di via Ingegno, ma oggi è pomo della discordia. Uno snodo particolare, quello al centro di Masseria della Corte, rischioso per i pedoni perché gli attraversamenti tagliano l’intera area in curva. Eppure il semaforo sembra non aver risolto i problemi, anzi, rispetto a quanto lamentato dai residenti, li avrebbe peggiorati. "Il semaforo era stato concepito per essere attivo in orari scolastici, ma è sempre in funzione, anche ora che la scuola è chiusa, creando ingorghi a tutte le ore". I residenti ora chiedono delle modifiche. "Così è pericoloso, deve essere a chiamata pedonale". Sul posto il vicesindaco, Gaetano Ferrentino, investito del caso dai cittadini, sta già provvedendo a porre rimedio. Il primo intervento è stato quello di garantire la sola luce di attenzione lampeggiante.

Redazione
Da Redazione luglio 23, 2014 16:06

Seguici su…