Il Gustarosso fermato alle Forche Caudine

Redazione
Da Redazione gennaio 22, 2015 09:39

Battuta d’arresto per il Gustarosso Sarno (112-109) che cede le armi al Magic Benevento al termine di due extratime.  Tralasciando l’ottima prova degli “Stregoni” il roster Sarnese ci ha messo molto di suo per non vincere una gara che ha condotto sempre in testa. Coach Corrado schiera il quintetto base con Ferrara, Di Capua, Moccia, Auriemma, Robinson.  L’episodio chiave a un minuto dalla fine sul 79 a 73 per gli ospiti: Auriemma (in serata no) dalla lunetta sbaglia due tiri liberi e su azione di contropiede una tripla dei locali porta a meno tre i sanniti; altro match ball sprecato dai sarnesi con Robinson che libero sotto canestro non realizza e su rovesciamento di fronte (a 13 secondi dal termine) Sarno, inspiegabilmente, non commette fallo  permettendo una tripla che chiude i tempi regolamentari sul 79 a 79. Nel primo over time nonostante Benevento avesse fuori per cinque falli Pignalosa fino a quel momento migliore in campo, non riesce a chiudere la partita e va sempre in affanno. Agguanta il pareggio alla fine del prima extratime grazie ad una decisione arbitrale contestata dai Sanniti, e subisce un break di 5 punti all’inizio del secondo extra time che non riesce più a recuperare. La responsabilità dell’ultimo tiro se l’accolla Di Capua, top scorer con 25 punti ma la sua bomba finisce sul ferro.

A fine gara il direttore sportivo Placido Duca: «Abbiamo peccato di ingenuità e visto gli uomini di esprienza è grave, ma l’analisi tecnica la faremo domani con la squadra, purtroppo resta l’amarezza per non aver consolidato il primato e non aver dato la gioia della vittoria ai numerosissimi tifosi venuti da Sarno che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno e il loro calore fini all’ultimo secondo dell’infinita partita.Senza recriminare contro nulla anche se ci sarebbero i motivi ma la realtà è una e che abbiamo perso.Siamo sempre consapevoli delle nostre forze e chiediamo ancora di piu’ il sostegno dei nostri tifosi a partire a domenica prossima in un altro derby contro Agropoli.

 

BENEVENTO: De Gregorio (10), Marchetti (19), D’Angelo (0), Ronconi (7), Sarchiotto (0), Pignalosa (24), Fratini (8), Ucci (9), Balestrieri (7), Trionfo (28). Coach Parillo

 

SARNO: Ferrara (22), Guadagnola (14), Moccia (19), Malerba (0), Bruno (0), Auriemma (6), Milone (2), Robinson  (21), Cardasco  (0), Di Capua  (25). Coach: Corrado.

Mimmo Bafurno

Redazione
Da Redazione gennaio 22, 2015 09:39

Seguici su…