I vandali distruggono, il campione di boxe ripara. Il sindaco: “Esempio per tutti”

Redazione
Da Redazione febbraio 22, 2017 10:05

I vandali distruggono, il campione di boxe ripara. Il sindaco: “Esempio per tutti”

Samuele Esposito di nuovo all’opera: ha riparato i danni causati dai tifosi al palazzetto dello sport di Sarno. E’ andato al Palafinamore ed ha rimesso a posto i sedili distrutti dai sostenitori angresi dopo il match tra Galletto Basket Sarno e Montoro Angri Pallacanestro finisce 92 – 84. Una sconfitta presa male dai supporters tanto da spaccare alcuni sedili della gradinata. Danni che la società si è impegnata a pagare. Intanto, subito dopo l’episodio il campione europeo di boxe si è subito messo al lavoro. Così come aveva già fatto qualche settimana fa riparando i sediolini della tribuna dello stadio distrutti da ultras facinorosi durante la partita Portici – Ebolitana. Una immagine di sportivo pulito, umile e di grande senso civico. Ha speso parole di gratitudine il sindaco Giuseppe Canfora, che ha invitato tutti a prendere esempio. “I giovani devo tenere bene a mente questa immagine. Un campione sul ring e nella vita, che ripara i danni fatti da altri. Il nostro campione europeo di pugilato ed il suo grande gesto di amore civile e cristiano nell’atto di riparare la tribuna dello stadio Felice Squitieri ed i sedili del Palafinamore dopo gli atti vandalici. Due modi opposti di vivere il presente. Abbiamo bisogno di Samuele e della sua profonda umanità per recuperare chi vive in conflitto perenne la sua identità con il pericolo vero di disperderla per sempre”.

Redazione
Da Redazione febbraio 22, 2017 10:05

Seguici su…