Gustarosso Sarno: vittoria e primato

Redazione
Da Redazione gennaio 19, 2015 13:31

Vittoria senza problemi per il Gustarosso che piega la Megaride Napoli per 82 a 60 e vola in vetta in compagnia col San Severo (che è in svantaggio nei confronti diretti). Partita senza storia e condotta dal roster sarnese per tutti i quattro tempi. Coach Corrado deve fare a meno di Guadagnola e schiera nel quintetto base Ferrara, Moccia, Robinson, Auriemma e il nuovo acquisto Di Capua che, non riesce a essere incisivo sulla gara anche perché a metà del secondo quarto ha già 4 falli. Ma il Gustarosso ha diverse frecce nella propria faretra e i rincalzi di lusso Milone e Bruno danno respiro al quintetto titolare, e alla fine porta quattro uomini in doppia cifra: Ferrara, Robinson, Milone e Moccia (top scorer con 21 punti). Negli ultimi minuti coach Corrado getta nella mischia le seconde linee: Malerba, Bennet, Cardasco (2 punti per lui).

La partita era legata ad un evento benefico chiamato Teddy bear toys, nato in America qualche anno fa e approdato in Italia quest’anno, e che consiste nel lanciare dei peluche in mezzo al campo, subito dopo il primo canestro. I peluche raccolti saranno destinati ai ragazzi ospiti dell’Ospedale Martiri di Villa Marta. Per la cronanca il primo canestro è stato realizzato da Maurizio Ferrara dopo due minuti di gioco.

A fine gara il presidente Falciano è doppiamente soddisfatto: per la vittoria e il primato e per il progetto dell’ampliamento del PalaFinamore.

Il Gustarosso sarà impegnato Mercoledì a Benevento, diretta su Caprievent e domenica ospiterà l’Agropoli.

GUSTAROSSO SARNO: Ferrara (15), Moccia (21), Malerba (0), Bruno (2), Auriemma (8), Bennet (0), Milone (10), Robinson (20), Cardasco (2), Di Capua (4). Coach: Corrado

MEGARIDE NAPOLI: Artieco (0), Zollo (0), Crescenzi (0), Angelino (11), Iliano (6), Domenicone (13), Varriale (5), Carbone (7), Finamore (2), Marra (16). Coach Barnesi

Redazione
Da Redazione gennaio 19, 2015 13:31

Seguici su…