Gli “Special Chef” di Sarno a “La Prova del Cuoco” di Rai1

Redazione
Da Redazione maggio 7, 2016 16:09

Gli “Special Chef” di Sarno a “La Prova del Cuoco” di Rai1


Da Special Chef …

Un corso interamente dedicato alla cucina ed alla sala. “Special Chef” con lo chef Raffaele Buonaiuto è una vera chicca della Residenza Lars dove la pratica la fa da padrona. La finalità è quella di raggiungere l’acquisizione di autonomie sul piano funzionale in un contesto stimolante e gratificante, attraverso la socializzazione e la collaborazione, il rispetto degli altri e delle loro identità, il saper stare insieme, condividere spazi e materiali. Si lavora insieme, si conoscono e riconoscono gli ingredienti, si acquisiscono le procedure necessarie delle ricette della cucina mediterranea. “E’ un progetto che ho abbracciato subito – ha spiegato chef Buonaiuto – Vedere la passione che i ragazzi mettono nel seguire è una grande soddisfazione. Abbiamo raggiunto un livello molto alto che ha consentito anche di dare vita a momenti di show cooking e serate interamente dedicate”. Il corso ha avuto il suo apice nella serata “Special Chef” a “La Taverna del Sarino” di Sarno. Gli ospiti della Residenza hanno mostrato quanto imparato durante le lezioni sia tra i fornelli in cucina sia come servizio in sala. Un menu ricco di piatti della tradizione rivisitati, tutto preparato dagli chef speciali con un’abile capacità di utilizzo di fuochi ed utensili; fin o all’eleganza della presentazione del piatto

…a “La prova del cuoco”

Una esperienza che cresce e si fa strada con passione, con lavoro. Laboratori che diventano stimoli per superare le barriere ed i pregiudizi della diversa abilità. E’ così che le attività riescono ad uscire dal circuito territoriale e ad affermarsi a tutto campo. Lo scorso 4 maggio gli “Special Chef” hanno potuto sperimentare una ospitata in televisione a contatto diretto con le telecamere. E quale occasione migliore se non “La prova del cuoco”? Con la conduttrice Antonella Clerici ed i protagonisti delle prove culinarie e le molteplici ricette all’italiana, in studio anche i ragazzi e gli operatori della Residenza Lars. Hanno visto da vicino un programma che fino a quel momento avevano seguito solo da casa. Ne hanno compreso i meccanismi e si sono confrontati con gli chef stellati che partecipano alla gara a colpi di sapori e profumi su Rai 1. I ragazzi della Residenza Lars hanno anche consegnato un dono realizzato con le loro mani alla famosa conduttrice. Un momento emozionante da incorniciare.

 

Redazione
Da Redazione maggio 7, 2016 16:09

Seguici su…