Extracomunitario minaccia due donne con un coltello. Arrestato

Redazione
Da Redazione novembre 8, 2016 10:46

Extracomunitario minaccia due donne con un coltello. Arrestato

Ha agito fuori casa, in trasferta nel napoletano, tentando una rapina armato di coltello. Le vittime scelte erano madre e figlia, che stavano rientrando in casa. Protagonista un marocchino residente a Sarno, nell’Agro nocerino, di 23 anni. Z.B. le sue iniziali. Il giovane, interessato da diversi precedenti per scippi e furti che gli erano costati già il carcere, ci aveva riprovato pochi giorni fa.  Aveva seguito le due donne, una madre di 52 anni con la figlia 27enne, per poi minacciarle impugnando un coltello. Colte alle spalle, entrambe stavano per consegnare al malvivente soldi, gioielli e telefoni cellulari. In quell’istante però, un’auto dei carabinieri transitava per un controllo di routine. Avendo assistito alla dinamica, i militari, arrestata la marcia, hanno bloccato il marocchino che aveva provato a scappare. Il 23enne è finito in carcere: per le due donne solo tanto spavento. IlMattino – Foto 
web

Redazione
Da Redazione novembre 8, 2016 10:46

Seguici su…

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
Seguici via Email
SHARE