Estorsioni agli imprenditori edili: arrestati i quattro esattori del clan

Redazione
Da Redazione ottobre 19, 2017 13:13

Estorsioni agli imprenditori edili: arrestati i quattro esattori del clan

I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, coadiuvati dai militari delle compagnie di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali a carico di quattro indagati residenti tra Angri, Pompei e Sant’Antonio Abate tutti gravemente indiziati, a vario titolo, di concorso in estorsioni tentate e consumate, aggravate nell’aver agito con metodo mafioso.

A due indagati è stata applicata la custodia cautelare in carcere, ai restanti quella dei domiciliari. Le indagini, coordinate dalla Procura distrettuale antimafia di Salerno e condotta dai carabinieri della sezione operativa di Nocera Inferiore e della Tenenza di Pagani, sono state avviate nel febbraio 2016 in seguito alla detonazione di un ordigno nei pressi di un cantiere a Sant’Egidio del Monte Albino dove erano in corso i lavori per realizzare un centro medico polispecialistico.

I quattro indagati sono accusati di plurime condotte estorsive nei confronti di imprenditori del settore edile e immobiliare. Gli arrestati, non nascondendo talvolta la disponibilità di armi in loro possesso, erano soliti avvicinare le vittime sui luoghi di lavoro per poi avanzare le richieste di denaro. Nel corso dell’indagine si è scoperto che gli indagati avevano agito anche contro altre due imprese edili, una delle quali impegnata nella realizzazione di un cavalcavia ferroviario ad Angri. Fonte: Il Mattino 

Redazione
Da Redazione ottobre 19, 2017 13:13

Seguici su…