Escalation furti, arriva la vigilanza in supporto. Ecco come

Redazione
Da Redazione marzo 27, 2015 10:34

Poca sicurezza, controlli esigui ed arriva anche la vigilanza a dare supporto alle forze dell’ordine. Escalation furti, Francesco Squillante: “Investiamo sull’ausilio degli istituti di vigilanza” e l’assessore alla sicurezza urbana, Nicola Laudisio, chiede che nel bilancio vi sia un apposito capitolo di spesa per aumentare la sorveglianza sul territorio. Un nuovo supporto alle forze dell’ordine per allargare la possibilità di controllo  dopo i numerosi furti, gli atti vandalici ed i continui reati contro l’ambiente. Una unione di intenti in seguito ad una interrogazione consiliare presentata dal capogruppo dell’Udc, Francesco Squillante alla quale l’assessore Laudisio ha dato seguito attraverso una documento inviata all’assessore al bilancio, Gaetano Ferrentino, al responsabile del settore bilancio e contabilità, Salvatore Mazzocca ed al sindaco Giuseppe Canfora. “Dopo la nota di Squillante, – si legge – con la quale si chiede di affiancare alle forze dell’ordine nell’attività di controllo e di salvaguardia della sicurezza  cittadina il personale degli istituti di vigilanza, tenuto conto che allo stato non si dispone della necessaria disponibilità finanziaria, sarei grato se si valutasse la possibilità di prevedere un apposito capitolo di spesa nel redigendo bilancio di previsione anno 2015”. I furti hanno bersagliato nelle ultime settimane la frazione di Lavorate. Appartamenti presi di mira di giorno e di notte, case svaligiate con all’interno i proprietari addormentati con gas narcotizzante. Ed ancora gli atti vandalici, la razzia di tombini dal centro alle periferie. “Le forze dell’ordine – ha sottolineato Squillante – stanno già compiendo enormi sforzi per garantire la sicurezza, ma non bastano. Ecco, quindi, la necessità dell’ausilio degli istituti di vigilanza anche per affrontare il problema in breve tempo e poi prevedere un valido sistema di videosorveglianza”.  Rossella Liguori 

Redazione
Da Redazione marzo 27, 2015 10:34

Seguici su…