Eboli – Nonnina spacciatrice: vendeva crack ai ragazzi

Redazione
Da Redazione aprile 3, 2017 15:31

Eboli – Nonnina spacciatrice: vendeva crack ai ragazzi

Vendeva droga ai ventenni, arrestata la nonna pusher. Sabato notte, i carabinieri hanno fermato Michela Giraulo, 72 anni, pregiudicata. Gli uomini del tenente Geminale hanno trasferito in carcere anche Stefano De Caro, 27 anni, già noto alle forze dell’ordine. I militari erano appostati al rione Pescara, tra la chiesa del Sacro Cuore e la farmacia comunale. Michela Giraulo vive in una palazzina popolare. I carabinieri erano convinti che la nonna vendesse droga.

Sabato sera, sotto casa Giraulo si è formato un via vai di ragazzi giunti da altri quartieri ebolitani. Il sospetto degli investigatori è stato confermato pochi minuti dopo. I carabinieri hanno fermato i cinque assuntori. Poi sono entrati in casa di nonna Giraulo. La perquisizione è stata veloce. A casa della 72enne sono state sequestrate 67 dosi di droga, pari a 65 grammi di crack. Sul tavolo dell’abitazione, la spacciatrice settantenne aveva 2400 euro che non è riusciti a giustificare. Nell’arresto di due anni fa, Michela disse ai carabinieri che i soldi li aveva vinti al lotto. Sabato notte ha tentato di nuovo di proclamarsi innocente, ma i militari non le hanno creduto e hanno sequestrato la somma di denaro. La nonna pusher è stata trasferita in caserma. Dopo le operazioni di rito e la nomina di un avvocato, Michela è stata accompagnata in carcere a Salerno. Da casa Giraulo, i carabinieri si sono spostati nelle abitazioni dei cinque giovane acquirenti. Il Mattino

Redazione
Da Redazione aprile 3, 2017 15:31

Seguici su…