Due giorni di solidarietà con braccia aperte per l’Africa

Redazione
Da Redazione giugno 23, 2015 10:44

Due giorni di solidarietà con braccia aperte per l’Africa

11271198_10204440894162868_466151648_nL’associazione di Volontariato Braccia Aperte organizza la IV edizione della Festa della Solidarietà che si svolgerà il 26 e 28 Giugno presso la Villa Comunale e il Castello Doria di Angri (SA). L’Iniziativa di solidarietà è promossa per sostenere il progetto di realizzazione di un Centro di accoglienza per bambini di strada e orfani nel villaggio di Akata in Togo, in Africa occidentale. L’obiettivo è raccogliere i fondi necessari per i lavori di costruzione della struttura di accoglienza, ma anche per sostenere, come facciamo da circa quattro anni, l’orfanotrofio di Cissin e la scolarizzazione di 22 bambini a Ouagadougou in Burkina Faso.

 

 

 

Il programma

Venerdì 26 giugno, Villa Comunale di Angri. Dalle 10 alle 24, l’associazione, in sinergia con i partners che hanno aderito all’iniziativa, darà vita ad una serie di attività ludico formative con i bambini, a cura della Cooperativa Kalimera e dell’Associazione Spettacolando; laboratori di artigianato con materiale riciclato a cura di Sisma Lab, Laboratorio del Tempo, Nuage, Les Mires, Iole Scotto e RandoOm; mercatino dell’usato, pesca di beneficenza, materiale etnico, artisti di strada, stand gastronomici e artigianali, oltre che musica africana, DJ set e concerti che chiuderanno la prima giornata di solidarietà.

A salire sul palco: Jovine On The Riddim, Funky Pushertz, Marcello Coleman, Happy Milf e Freak Opera. Inoltre, all’evento saranno presenti anche alcune associazioni che con stand e attività sosterranno il progetto: Sub Eventi, Borgo Coronati, Filangieri, Legambiente, Amnesty International, Libera, Agorà, Officina delle Idee, RandoOm, Angri Rock City, Controra, Sisma Lab, Borgo Coronati, Ferro3.

Domenica 28 giugno, Castello Doria d’Angri, ore 20-24. La serata partirà con il benvenuto a cinquanta ragazzi del Burkina Faso di Casal di Principe e la presentazione del progetto e dell’Associazione Braccia Aperte; a seguire la presentazione della fiaba africana CiocCioc di Rosa Giordano con illustrazioni di Daniela Sales; musica e danze africane dei Rawelgue Teranga du Burkina Faso; il progetto fotografico di Piero Quaranta 42° Parallelo in collaborazione con l’Associazione Anti razzista 3 Febbraio; la mostra pittorica di Raffaele Sorrentino e Giuseppe Cuccurullo, le sculture di Giovanni Cuccurullo e Rino Pappalardo; la moda africana Faso Couture di Ousmane Konate e l’artigianato etnico dell’associazione Braccia Aperte.

Redazione
Da Redazione giugno 23, 2015 10:44

Seguici su…