Defunto sul carro funebre non in regola, blitz dei carabinieri durante i funerali

Redazione
Da Redazione maggio 8, 2016 10:58

Defunto sul carro funebre non in regola, blitz dei carabinieri durante i funerali

Defunto trasportato su mezzi irregolari, blitz dei carabinieri durante le esequie, sequestrato il veicolo ed elevata sanzione amministrativa alla ditta di onoranze funebri F.H.  I militari della locale stazione, agli ordini del maresciallo Alfredo Costantini,  sono arrivati nel pomeriggio di giovedì fuori l’atrio della concattedrale “San Michele Arcangelo” dove era in corso la messa solenne per un defunto. Sotto la lente di ingrandimento i mezzi utilizzati dalla ditta per il trasporto dell’estinto e per corone e cuscini di fiori. Verificati tutti i documenti ed i collaudi del carro funebre e della fioriera, quest’ultima è risultata non in regola con assenza degli atti assicurativi. I militari hanno subito posto il mezzo sotto sequestro con fermo amministrativo. Gli stessi dipendenti della ditta F.H.  hanno smontato i fiori ed hanno condotto il veicolo, scortato dai carabinieri, in una rimessa di custodia. Per la ditta anche una sanzione amministrativa di oltre mille euro. I militari hanno subito avviato ulteriori verifiche e pare che il carro funebre avesse il documento assicurativo riportante la data contrassegnata pochi giorni prima. Sgomento per i familiari del defunto che, all’uscita della chiesa, dopo la funzione religiosa, non hanno trovato né la fioriera, né i fiori. Già provati per la perdita del congiunto, i parenti increduli hanno chiesto spiegazioni all’impresa funebre cui avevano affidato la gestione dei funerali. Tra l’incredulità dei presenti si è poi avviato il corteo verso il cimitero. Foto:google

Redazione
Da Redazione maggio 8, 2016 10:58

Seguici su…