Cade nel canale dei binari, 12enne salvato dai militari dell’Esercito Italiano

Redazione
Da Redazione giugno 2, 2015 16:17

Foto 1I militari del Reggimento Cavalleggeri Guide (19°), impegnati nell’operazione "Strade Sicure" in Campania, hanno salvato un bambino di 12 anni caduto in un fossato profondo diversi metri. Provvidenziale l’intervento in prossimità dei binari di una linea ferroviaria salernitana.

Durante il servizio di vigilanza dinamica nella città di Salerno, i militari sono stati avvicinati da un bambino che ha chiesto aiuto e raccontato dell’amico precipitato in un fossato e rimasto intrappolato.

Subito messa in moto la macchina di soccorso. Immediatamente la pattuglia, appartenente al Raggruppamento "Campania, attualmente sotto la responsabilità del 21° Reggimento Genio di Caserta, della Brigata "Garibaldi", si è portata sul posto. Lì è stato trovato il 12enne visibilmente spaventato e disorientato, incastrato in un profondo canale in prossimità dei binari della ferrovia.

I militari si sono adoperati per liberarlo con i mezzi a loro disposizione. Dopo averlo messo in salvo e verificato le condizioni fisiche generali, il giovane è stato affidato ai sanitari del 118 chiamati ad intervenire sul posto.

In Campania sono circa 700 i militari dell’Esercito Italiano che operano in collaborazione con le Forze dell’Ordine, coordinati dal 2°Comando delle Forze di Difesa (2°FOD) di San Giorgio a Cremano (NA), per una maggiore sicurezza del territorio e per combattere la criminalità.

 

 

Redazione
Da Redazione giugno 2, 2015 16:17

Seguici su…