Avevano trasformato il proprio terreno in discarica, il Comune chiede i danni

Redazione
Da Redazione aprile 4, 2018 16:22

Avevano trasformato il proprio terreno in discarica, il Comune chiede i danni

Avevano trasformato un terreno di loro proprietà in una discarica abusiva: il Comune chiederà i danni a due cittadini sarnesi. L’ente è stato individuato quale parte offesa dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, in ottemperanza all’atto di indirizzo del sindaco, Giuseppe Canfora e dell’Assessore del Contenzioso, avvocato Eutilia Viscardi, di costituirsi parte civile in tutti i processi aventi ad oggetto i reati ambientali.

Il Comune si costituirà parte civile per ottenere il risarcimento dei danni anche nel procedimento giudiziario a carico di due cittadini sarnesi che, secondo la Procura, avrebbero eseguito o comunque consentito l’illecita attività di rifiuti pericolosi, su un’area recintata di loro proprietà, che avevano trasformato in una macrodiscarica a cielo aperto. Il processo si svolgerà nel prossimo mese di maggio ed il Comune sarà rappresentato da un proprio legale.

Redazione
Da Redazione aprile 4, 2018 16:22

Seguici su…