La Sarnese affonda a Cerignola con un perentorio 4-1.

Redazione
Da Redazione novembre 5, 2017 19:04

La Sarnese affonda a Cerignola con un perentorio 4-1.

LA PARTITA I granata subiscono la più pesante sconfitta stagionale di fronte a un Cerignola rivoluzionato. Gazzaneo, che lamenta un una difesa da ricostruire, conferma Russo tra i pali e sposta Nasto sull’esterno della difesa, dovendo ancora fare a meno di Gallo. Preferisce Sburlino a Salvato e rischia lo stesso Arpino febbricitante e dolorante fin dal riscaldamento. La partita si mette subito bene per i pugliesi che partono aggressivi e sbloccano immediatamente il risultato. Pronti via e il Cerignola è già in vantaggio, rispondendo così alla contestazione del pubblico per la sconfitta interna con l’Altamura. Partenza al fulmicotone dei locali con Pollidori che insacca un comodo assist di Russo. La botta non viene assorbita dagli ospiti. Il colpo non scuote i granata e il Cerignola punta a chiudere i giochi. Così, al 20’, Longo, complice una difesa granata non proprio eccellente, raddoppia con una spettacolare rovesciata in area. I due gol sono le occasioni più emozionanti della prima frazione di gioco. La ripresa non cambia il copione. La reazione della Sarnese non avviene in nessun modo. Il primo vero tiro dei granata arriva al 10’ con Favetta che chiama alla parata Abagnale su una punizione dalla distanza. Al 15’, i locali fanno il tris e spengono ogni ardore. Morra tocca in rete un assist di un incontenibile Longo. Il neo entrato Cacciottolo, al 27’, mette a segno la gioia personale accorcia le distanze, ma ormai la gara è segnata. Al 42, Vicedomini realizza la quarta rete su assist di tacco di Longo.

TABELLINO

Cerignola (4-3-3): Abagnale, Cappelari, Di Bari, Pollidori (44’ st Dellino), Morra, Longo (45’ st Compierchio), Marinaro (20’ st Ngom), Vicedomini, Ciano, Russo (38’ st Portaccio), Di Cillo. A disp.: Maraolo, Cirulli, Parise. All.: Grimaldi
Sarnese (4-2-3-1): Russo, Nasto (15’ st Auriemma), Ammendola (20’ st Cacciottolo), Nappo, Arpino (22’ pt Miccichè), Pepe, Sburlino (1’ st Salvato), Langella, Favetta, Talia (1’ st Tortora), Calemme. A disp.: Di Donato, Sannia, Saginario, Di Palma. All.: Gazzaneo
Arbitro: Sig. Loffredo di Torino
Reti: 1’ pt Pollidori (C), 20’ pt Longo (C), 15’ st Morra (C), 27’ st Cacciottolo (S), 42’ st Vicedomini (C)
Note: Spettatori 700 circa. Ammoniti: Longo (C), Ammendola (S) e Cacciottolo (S). recupero: 1’ pt, 3’ st

Foto: Audace Cerignola 

Redazione
Da Redazione novembre 5, 2017 19:04

Seguici su…